In carcere 'Ramon Loco'per scontare pena

"Ramon Loco", 'Ramon il pazzo', al secolo Marco Pesaresi, 39 anni, nato a Jesi e residente ad Appignano, è stato arrestato dai carabinieri, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Ancona, dato che è diventata definitiva la condanna del gip a due anni, 5 mesi e 20 giorni di reclusione con una multa da 12 mila euro per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti aggravata da recidiva. Pesaresi, considerato il 'signore della droga' nel quadrilatero Filottrano-Appignano-Montefano-Recanati, a cavallo tra le province di Ancona e Macerata, era punto di riferimento per pusher locali, consumatori adolescenti ma anche adulti nello smercio di cocaina, hascisc e marijuana, con un giro d'affari mensile da 60 mila euro. Era stato arrestato il 30 aprile 2017 a conclusione di un'indagine di pg condotta dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Osimo, e finito prima in carcere a Montacuto e poi ai domiciliari a Filottrano. Ora torna in carcere dove rimarrà fino al 2020.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. CronacheMaceratesi
  2. CronacheMaceratesi
  3. Ancona Today
  4. Corriere Adriatico
  5. Macerata Notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Appignano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...